Donna Rachele Guidi

 

Nata a Predappio Alta il 19/04/1890; deceduta a Villa Carpena il 30/10/1979

Fu a scuola elementare che conobbe Benito quando sostituì la madre per una lezione.

Aveva 9 anni.

La madre, vedova, andò a lavorare nella trattoria di Alessandro Mussolini anche lui vedovo e Rachele dava una mano (14 anni).

Benito allora lavorava a Trento, al giornale di Cesare Battisti e prima di partire le chiese di essere la madre dei suoi figli e pertanto doveva aspettarlo.

Nel frattempo Rachele ebbe tre proposte di matrimonio e quando Benito tornò a Forlì era geloso e non voleva che Rachele servisse più i clienti, era lui che li serviva.

Rachele doveva stare in cucina e poi non bastava.

Volle che andasse a vivere con la sorella Pina, che viveva senza figli in una modesta casa colonica a Carpena. Tutte le sere andava a trovarla in bicicletta.

Nel 1909 andò a prenderla, per portarla, sotto una pioggia torrenziale, a Forlì dove aveva affittato due locali.

Iniziò così la loro unione.

Edda nacque a Forlì nel 1910.

Dopo 5 anni si sposarono civilmente (1915) e dopo 10 anni in Chiesa (1925).

Quando nacque Edda il Duce dirigeva la rivista "Lotta di Classe" ed era segretario della Camera del Lavoro di Forlì. Da Forlì poi andarono ad abitare a Milano dove nacque Vittorio (1916) e Bruno (1918). Quindi a Roma, prima in una abitazione modesta e poi a Villa Torlonia,

© CASA DEI RICORDI webmaster Marco Faltoni Time Studio

apertura tutti i giorni dalle 9,00 alle 12,00 - 14,00 - 18-00 incluso festivi - ingresso € 10,00 a persona, visite di gruppo € 8,00 - Via Crocetta, 24 Carpena (Forlì) Tel Fax:.0543-89507 Tel.333-3052908 Gsm.338-6641364 e-mail